Notizie da Sesto San Giovanni

Caso " associazioni " Si dialoghi !!

Ancora una volta, dopo il caso della contestata lettera di sfratto, inviata, senza alcuna condivisione con la nostra forza politica, alle associazioni di Via Giardini, la Giunta crea i presupposti per alimentare un clima sempre più infuocato e divisivo in città con una parte del mondo associativo.
Divide et impera!
Stigmatizziamo e censuriamo, così come facemmo con le richiamate lettere di sfratto, il metodo adottato dalla Giunta ma ora si cerchino soluzioni concrete; facciamo si che le difficoltà diventino una opportunità, individuando dei locali, non strategici per l’Amministrazione, per offrire, non solo alle società coinvolte, ma a tutte le associazioni sprovviste o con difficoltà nel poter disporre di una sede, nuove occasioni di insediamento.
Inoltre Sesto Nel Cuore anche alla luce della nuova disciplina sulle nomine dei componenti delle Consulte imposte dalla Giunta, invita tutte le associazioni, le forze politiche e sociali sensibili ai valori e ai diritti del mondo dell’associazionismo, a promuovere, senza che alcuno primeggi, in maniera condivisa, forme democratiche per ottenere una nuova regolamentazione che ridia voce autonoma e libera a tutto il terzo settore.
Anche per questi motivi, non trovando negli ex alleati di maggioranza la condivisione su valori per noi fondamentali e irrinunciabili, abbiamo fatto scelte coraggiose anteponendo al potere e alle poltrone la nostra dignità e libertà di pensiero.
Sesto Nel Cuore

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Informazioni aggiuntive